stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scommesse illegali a distanza, sequestri e denunce in un punto gioco a Palermo
AGENZIE DOGANE

Scommesse illegali a distanza, sequestri e denunce in un punto gioco a Palermo

Palermo, Cronaca
Foto archivio

I funzionari ADM di Palermo hanno scoperto una raccolta di scommesse illegali a distanza. Il gestore di un punto gioco della provincia, autorizzato con un noto Concessionario attivo nella raccolta delle scommesse sportive a distanza, effettuava puntate di gioco non consentite tramite un allibratore estero privo dell’affidamento della concessione rilasciata dall’Agenzia e della licenza d’esercizio accordata dalla questura.

Nel corso della verifica è stata rilevata anche la presenza di 4 personal computer allestiti per il gioco d’azzardo, privi delle caratteristiche dettate per i videogiochi con vincita in denaro. Disposto il sequestro del personal computer utilizzato per le scommesse illegali. Al titolare dell’esercizio, denunciato all’Autorità Giudiziaria, sono state comminate sanzioni per un importo superiore a 300.000 euro.

L’ufficio fiscale competente territorialmente procederà alla determinazione della Imposta Unica sui giochi non versata all’Erario, delle sanzioni e degli interessi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X