stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Covid a Palermo, sta meglio e respira da solo il neonato ricoverato al Cervello
IL CASO

Covid a Palermo, sta meglio e respira da solo il neonato ricoverato al Cervello

coronavirus, vaccino, Palermo, Cronaca
FOTO ARCHIVIO

È stato estubato e respira autonomamente il bambino di due mesi ricoverato nel reparto di Terapia intensiva all'ospedale Cervello di Palermo per Covid. Restano gravi invece, anche se fortunatamente stabili, le condizioni dell'altra bambina: la undicenne alla quale è stata diagnosticata la Variante Delta, mentre il più piccolo sembra sia stato colpito dalla Variante inglese.

Secondo la ricostruzione dei medici il neonato è stato contagiato dalla madre, anche lei positiva e in isolamento in questi giorni, a contagiare la più grande, invece, è stata la sorella maggiore di ritorno da un viaggio in Spagna.

E sono in isolamento domiciliare anche tre sanitari dell'Ospedale dei Bambini, entrati in contatto con la undicenne: sono risultati positivi ma erano vaccinati e non hanno sviluppato sintomi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X