stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ruba una minicar e viene bloccato grazie ad un'applicazione Gps: arrestato 21enne a Palermo
POLIZIA

Ruba una minicar e viene bloccato grazie ad un'applicazione Gps: arrestato 21enne a Palermo

Un 21enne incensurato è stato arrestato dalla polizia a Palermo per furto aggravato di autovettura. Lo scorso pomeriggio, poliziotti della sezione “Contrasto al crimine diffuso” della Squadra Mobile e dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, su segnalazione della Sala Operativa, sono intervenuti in zona Addaura per il furto di una mini car.

A segnalarlo è stato lo stesso proprietario del mezzo, che tramite un’applicazione GPS è riuscito a fornire agli operatori di polizia continui aggiornamenti sugli spostamenti della vettura rubata. Il ladro si è spostato dall’Addaura in direzione Palermo, ha percorso via Vergine Maria, via Comandante Simone Gulì e via dei Cantieri, dove è stato avvistato da una volante dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico che ha subito provveduto a bloccare il mezzo.

Il giovane alla guida, ignorando l”’Alt Polizia”, è sceso dal mezzo cercando di fuggire. L'uomo è stato inseguito e bloccato in via dell’Arsenale, bloccandolo definitivamente.

Nella mini car è stato riscontrato il danneggiamento della toppa dello sportello, del cilindretto di accensione e del cruscotto sottostante lo sterzo. Il giovane, un 21enne dello Sperone, arrestato in flagranza del reato di furto aggravato, in attesa di giudizio, è stato condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari. La vettura è stata riconsegnata al legittimo proprietario.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X