stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Architetto caduto in una voragine a Palermo, sequestrato cantiere dello Iacp
L'INCIDENTE

Architetto caduto in una voragine a Palermo, sequestrato cantiere dello Iacp

Incidenti, Palermo, Cronaca
La sede dello Iacp di Palermo

È stato sequestrato il cantiere edile dove ieri mattina l’architetto Maria Stella Nicoletti, 51 anni, è caduta dentro una voragine che le si è aperta sotto i piedi durante un sopralluogo. Qui erano in corso i lavori in un cantiere dello Iacp per costruire 15 alloggi popolari. Durante gli scavi sono stati trovate resti della Palermo dei secoli scorsi.

La professionista stava eseguendo analisi e perizie per conto della ditta che stava realizzando i lavori già da alcuni giorni. Ieri sera dopo i primi riscontri da parte degli agenti di polizia e dai funzionari dell’ispettorato del lavoro dell’Asp è stato disposto il sequestro dell’area di cantiere.

Si dovrà verificare se siano state rispettate le norme di sicurezza. Sono stati acquisiti i filmati delle telecamere della questura. Il cantiere si trova alle spalle della squadra mobile di Palermo in un’area densamente abitata.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X