stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Morta a 18 anni dopo il vaccino AstraZeneca, Camilla Canepa dona gli organi
GENOVA

Morta a 18 anni dopo il vaccino AstraZeneca, Camilla Canepa dona gli organi

astrazeneca, vaccino, Camilla Canepa, Palermo, Cronaca
Camilla Canepa

Espiantati gli organi di Camilla Canepa, la diciottenne di Sestri Levante morta ieri per una gravissima trombosi al seno cavernoso e conseguente emorragia cerebrale.

La studentessa del liceo tecnologico aveva ricevuto il vaccino AstraZeneca dopo aver partecipato al primissimo 'open day' che in Liguria ha consentito agli 'over 18' di chiedere volontariamente di ricevere vaccini a vettore virale.

L'intervento è in corso al Policlinico San Martino di Genova. Secondo quanto appreso, è già stato espiantato il fegato, affidato alla staffetta partita per l'ospedale di Niguarda di Milano. Verranno donati altri quattro organi oltre al tessuto che verrà messo a disposizione dell'anatomopatologo della procura.

"Un gesto ammirevole, un grande gesto d'amore", ha detto il direttore generale del San Marino Giuffrida commentando la decisione dei genitori di Camilla di donarne gli organi.

Intanto, un mazzo di fiori bianchi è stato appoggiato sullo scooter di Camilla parcheggiato sotto casa. Lo rivela una sua amica con un post su Fb. Grande dolore e molte domande tra gli amici e i conoscenti della ragazza. Tra i compagni della pallavolo, il parroco, gli amici dei genitori, i commenti sui social sono tanti.

"Di questa follia tu ne hai pagato il conto più pesante" scrive Marco. "Una ragazza amata. Solo lacrime e gratitudine per una famiglia che ha dato senso a una morte insensata, autorizzando la donazione degli organi" scrive Francesco. Monia commossa: "Non riuscivo a crederci, poi ho visto un mazzo di fiori bianchi sul tuo scooter sotto casa...".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X