stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Incendio rifiuti a Palermo, trovate bottiglie di benzina: forse una intimidazione
VIA DELL'ARSENALE

Incendio rifiuti a Palermo, trovate bottiglie di benzina: forse una intimidazione

incendio, rifiuti, Palermo, Cronaca

Durante le operazioni di spegnimento di un rogo di rifiuti, scoppiato intorno alle 4 della scorsa notte in via dell'Arsenale, a Palermo, i vigili del fuoco hanno trovato alcune bottiglie di benzina e tracce di benzina che arrivavano ad altri contenitori pieni di liquido infiammabile che si trovavano nei pressi di alcuni grossi mezzi parcheggiati nell'area di sosta della Grimaldi, al porto.

L'incendio non ha danneggiato i grossi tir e container grazie ai vigili del fuoco che sono arrivati in pochissimo tempo e hanno scongiurato che l'innesco della benzina potesse provocare danni nell'area parcheggio.

Intervenuti anche gli agenti della polizia che indagano e i tecnici dei vigili del fuoco per cercare tracce utili per risalire agli autori di quella che sembra un'intimidazione.

Sono state acquisite le immagini delle telecamere della zona. Lo scorso febbraio il dirigente della Grimaldi group, Alessandro Bisanti, aveva trovato un proiettile calibro 38 sulla sua scrivania negli uffici di via Amari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X