stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Donna di Caccamo ricoverata in gravi condizioni, arrestato il convivente: l'ha massacrata di botte
CARABINIERI

Donna di Caccamo ricoverata in gravi condizioni, arrestato il convivente: l'ha massacrata di botte

caccamo, Palermo, Cronaca
FOTO ARCHIVIO

Ha massacrato di botte la convivente adesso in pericolo di vita. I carabinieri della Stazione di Caccamo e della Sezione Operativa della Compagnia di Termini Imerese hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 45enne di Caccamo, accusato di lesioni gravissime ai danni della donna, ricoverata dal 3 maggio con prognosi sulla vita.

Le attività coordinate dalla procura di Termini Imerese sono state da subito finalizzate a comprendere cosa fosse accaduto alla donna, giunta in ospedale con numerose tumefazioni sul viso con un’ampia emorragia intracranica.

A seguito delle indagini, il gip ha emesso il provvedimento, ritenendo sussistenti i gravi indizi a carico dell’uomo che lo scorso 1 maggio, colpendola più volte, avrebbe provocato alla donna le numerose lesioni, allertando poi i soccorsi solo nella tarda serata del giorno successivo, nonostante le conseguenze evidente delle percosse e l’aggravarsi delle condizioni della vittima.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X