stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo da zona rossa a zona gialla: ecco cosa può succedere, Musumeci pronto a revocare i divieti
GLI SCENARI

Palermo da zona rossa a zona gialla: ecco cosa può succedere, Musumeci pronto a revocare i divieti

coronavirus, Palermo, Cronaca
L'area verde di Case Rocca piena di gente lo scorso 25 aprile

Musumeci ha tolto la zona rossa a Palermo. L'ordinanza che scadeva oggi non è stata rinnovata dal presidente della Regione.

Una scelta probabilmente legata anche dal pressing a livello politico dagli alleati di centrodestra e da tutte le associazioni di categorie degli imprenditori per riaprire la città nonostante il sindaco Orlando continui a sottolineare che la situazione è critica.

Il trend è sceso dai 241 contagi ogni 100 mila abitanti di una settimana fa ai 215 delle ultime 48 ore e anche la pressione sugli ospedali si sta allentando, anche se meno in provincia, dove ci sono altri 22 comuni in zona rossa che oggi attendono di conoscere il loro destino.

Da domani quindi Palermo diventa arancione, come il resto della Sicilia, consentendo la riapertura dei negozi e alleviando il malumore della Confcommercio che ieri è andata duramente in pressing sul presidente. Ma venerdì la situazione potrebbe cambiare ancora, perchè il ministro Speranza potrebbe riportare tutta la Sicilia in zona gialla da lunedì e dunque in pochi giorni Palermo passerebbe dalle massime restrizioni alla fascia delle riaperture, con bar e ristoranti che potrebbero riprendere l'attività come da alcuni giorni succede in buona parte d'Italia.

Ma sulla zona gialla la decisione spetta al ministro e l'Isola, che ha numeri in miglioramento, si gioca tutto in questi ultimi due giorni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X