stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Giocattoli non sicuri, sequestrati 5mila prodotti in 3 negozi cinesi di Palermo
GUARDIA DI FINANZA

Giocattoli non sicuri, sequestrati 5mila prodotti in 3 negozi cinesi di Palermo

Oltre 5mila prodotti non sicuri sequestrati dalla guardia di finanza in tre negozi gestiti da cinesi.

In azione i finanzieri del Gruppo Pronto Impiego, il sequestro è avvenuto in tre distinti interventi in altrettante attività commerciali cinesi. I prodottti a cui sono stati apposti i sigilli erano sprovvisti del marchio CE e non avevano indicazioni in italiano, né altre istruzionipreviste dal Codice del Consumo.
Il primo controllo è avvenuto in un negozio di casalinghi alla Zisa dove sono stati trovati millegiocattoli e 120 articoli elettrici senza i requisiti previsiti dalla legge.

Altri quattromila prodotti dello stesso tipo sono stati requisiti all’interno di due store in via Dante e via Armando Diaz.

I titolari sono stati segnalati alla Camera di Commercio, oltre al sequestro amministrativo della merce è prevista una multa che va da 516 a 25.833 euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X