stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mafia a Bagheria, colpo al clan del boss Liga vicino a Messina Denaro: 5 condanne, i nomi
CORTE D'APPELLO

Mafia a Bagheria, colpo al clan del boss Liga vicino a Messina Denaro: 5 condanne, i nomi

La corte d’appello di Palermo, presieduta da Adriana Piras, ha condannato cinque persone, tra cui il boss di Bagheria Paolo Liga, nipote del capomafia Giuseppe Scaduto, accusate a vario titolo di associazione mafiosa ed estorsione aggravata.

Il processo nasce da un’indagine dei carabinieri che accertò che Liga, che aveva preso il posto dello zio alla guida della cosca, teneva i rapporti con il padrino latitante Matteo Messina Denaro. Liga, detto l’americano per i suoi contatti con i clan oltreoceano, è stato condannato a 9 anni e 8 mesi.

I militari scoprirono che il clan custodiva e gestiva un arsenale con pistole, fucili e mitragliette. Condannato a 2 anni Gioacchino Di Bella. A 8 anni e 4 mesi è stato condannato Riccardo De Lisi, a 2 anni e 8 mesi Pietro Liga, mentre Claudio De Lisi ha avuto 3 anni.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X