stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, rapina studentesse nell'androne del condominio: scatta un arresto
POLIZIA

Palermo, rapina studentesse nell'androne del condominio: scatta un arresto

È stato arrestato l’autore di due furti ai danni di studentesse universitarie fuori sede aggredite e rapinate nell’androne dello stesso edificio, in due distinte circostanze, nella zona del Villaggio Santa Rosalia.

Il 23 febbraio del 2020, una ragazza, poco prima di rincasare, fu raggiunta nell’androne da un uomo che pretese il denaro, minacciandola di essere armato. Questa rapina, per dinamica e descrizione della vittima, fu ricollegata dai poliziotti del Commissariato Porta Nuova intervenuti sul posto, ad una precedente compiuta addirittura nel 2016.

I poliziotti dopo le indagini hanno identificato un 54enne, riconosciuto anche come l’autore della rapina del 2016 compiuta nei confronti di altre due studentesse universitarie e fruttata, un centinaio di euro. Le ricerche dell’uomo in un primo momento erano però risultate vane.

L'uomo si era trasferito a Firenze, appoggiandosi al domicilio di un congiunto ed è lì che lo hanno trovato i poliziotti palermitani, con la collaborazione dei colleghi della Squadra Mobile fiorentina. L’uomo è stato arrestato e nei suoi confronti è stata applicata la misura della custodia cautelare domiciliare, disposta dall’autorità giudiziaria.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X