stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, ricavi non dichiarati al fisco: sequestro da 450mila euro per una società
GUARDIA DI FINANZA

Palermo, ricavi non dichiarati al fisco: sequestro da 450mila euro per una società

Operazione della guardia di finanza di Palermo che ha sequestrato beni del valore di circa 450mila euro ritenuti profitto di reati tributari. Il provvedimento è stato emesso dal Gip del Tribunale del capoluogo, su richiesta della Procura.

Le indagini dei finanzieri del Nucleo di polizia economico-finanziaria di Palermo sono partite dopo una verifica fiscale nei confronti di una società che opera nel settore della fabbricazione di materiale plastico, con una fabbrica nella zona industriale di Castelvetrano, in provincia di Trapani. Secondo le indagini l'impresa negli anni 2016 e 2017 non aveva dichiarato al fisco ricavi per oltre 6,5 milioni di euro.

Una volta conclusa la verifica fiscale da parte degli specialisti del Gruppo Tutela Entrate, sono stati segnalati all' autorità giudiziaria i due rappresentanti legali pro-tempore per il reato di omessa dichiarazione.

Il Gip ha così emesso un provvedimento cautelare grazie al quale sono stati sottoposti a sequestro disponibilità finanziarie, un immobile con relative pertinenze, un’auto e quote societarie per circa 450.000.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X