stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Da oggi zona rossa a San Cipirello e San Giuseppe Jato: nel mirino festa di carnevale con oltre 100 ospiti
PALERMO

Da oggi zona rossa a San Cipirello e San Giuseppe Jato: nel mirino festa di carnevale con oltre 100 ospiti

Da oggi San Cipirello e San Giuseppe Jato sono zona rossa per i livelli preoccupanti dei contagi da coronavirus registrati nei due comuni in provincia di Palermo.

Lo ha deciso il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci un paio di giorni fa e dalla mezzanotte il provvedimento è entrato vigore.

Tutto chiuso, attività fuori dalle abitazioni ridotte al minimo. Il sospetto - scrive Leandro Salvia sul Giornale di Sicilia in edicola - è che possano esserci state feste private tra il fine settimana di metà mese e il martedì grasso. Quando la Sicilia era ancora in zona arancione.

Da giorni, sui social, tanti cittadini dei due paesi puntano l’indice contro una festa in una villa di campagna. Vero, falso? C’è stata, non c’è stata? Con certezza non si sa ma la voce corre, il sospetto è forte. Un appuntamento clandestino a cui avrebbero preso parte oltre un centinaio di ospiti. Sospetti, sì, su cui però indagano i carabinieri delle due stazioni dei paesini confinanti tra di loro. Se accertato, tutti i partecipanti rischiano una multa da mille euro.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X