stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Nascosti in un'autocisterna di olio, la polizia scopre tre clandestini sulla nave Tunisi-Palermo
MIGRANTI

Nascosti in un'autocisterna di olio, la polizia scopre tre clandestini sulla nave Tunisi-Palermo

Due clandestini sono stati trovati dagli agenti di polizia sulla nave Catania della Grimaldi partita da Tunisi alla volta di Palermo. I due tunisini avevano viaggiato nascosti in un’autocisterna che trasportava olio d’oliva.

I due uomini hanno viaggiato sfruttando una delle tre sezioni in cui è suddiviso il serbatoio della cisterna e sono stati bloccati domenica dalla polizia durante i controlli eseguiti al porto sui passeggeri nel molo Quattroventi. Durante un’ispezione un terzo clandestino è stato rintracciato su una nave della Gnv, arrivata sempre da Tunisi, dal personale incaricato della sicurezza.

L’uomo non aveva i documenti in regola ed è stato affidato alle forze dell’ordine. I viaggiatori sono stati prima sottoposti al tampone rapido, risultato negativo in tutti e tre i casi, e poi portati negli uffici di polizia, identificati e fotosegnalati. Sono state avviate le procedure per l’espulsione e il rimpatrio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X