stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, irrompono nel reparto Covid senza mascherina e aggrediscono i medici: 3 denunce
AL CERVELLO

Palermo, irrompono nel reparto Covid senza mascherina e aggrediscono i medici: 3 denunce

Hanno fatto irruzione nel reparto Covid dell’ospedale Cervello di Palermo per chiedere informazioni sulla salute di un familiare ricoverato inveendo contro i sanitari e i carabinieri che li hanno denunciati. Si tratta di tre uomini, due di 46 anni e uno di 33, che adesso devono rispondere di danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale.

«Sono venuto perché voglio vedere mio padre, siete poco seri. Vi chiamo da due giorni», ha urlato uno familiari prima di essere ripreso dal personale del reparto, equiparabile a un’area semintensiva dedicata alle patologie respiratorie.

I medici hanno bloccato i tre e li hanno invitati ad indossare la mascherina. Nel frattempo i sanitari hanno avvisato i carabinieri. Uno dei militari sarebbe stato spintonato, da qui anche la denuncia per resistenza a pubblico ufficiale nei confronti del responsabile.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X