stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Positivi in calo a Palermo ma il Coronavirus uccide un agente delle scorte
I DATI

Positivi in calo a Palermo ma il Coronavirus uccide un agente delle scorte

Calo dei positivi a Palermo nell'ultimo mese ma si continua a morire. Tra le vittime del Covid, come riporta Fabio Geraci in un articolo del Giornale di Sicilia in edicola, c'è Felice Rispoli, poliziotto dell’ufficio scorte, scomparso ad appena 53 anni al Covid Hospital di Partinico.

Tra i primi a scrivere sui social messaggi in ricordo dell'agente, anche Giovanni Paparcuri, autista di Rocco Chinnici, sopravvissuto all’attentato di via Pipitone Federico del 29 luglio 1983 e poi strettissimo collaboratore del pool dell’Ufficio istruzione di Caponnetto, Falcone e Borsellino.

Intanto sono leggermente diminuiti gli attuali positivi - 187 contro i 197 di domenica scorsa - e allo stesso tempo ieri sono proseguite le vaccinazioni anti Covid nel presidio di Villa delle Ginestre.

L'articolo completo sull'edizione del Giornale di Sicilia in edicola

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X