stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, giocano a badminton in strada nonostante divieti: fuggono all'arrivo della polizia
ZONA STAZIONE

Palermo, giocano a badminton in strada nonostante divieti: fuggono all'arrivo della polizia

coronavirus, divieti, Igor Gelarda, nino minardo, Palermo, Cronaca
Piazza Giulio Cesare

Giocavano a badminton,con tanto di rete piazzata nel parcheggio di piazza Giulio Cesare, a Palermo, in pieno centro, nel giorno della vigilia di Natale, segnata in "rosso" dalle norme anti Covid. Lo hanno denunciato Igor Gelarda, capo gruppo della Lega in consiglio comunale, e Nino Minardo, coordinatore regionale della Lega.

"Alla vigilia di Natale mentre gli italiani erano chiusi in casa, a pochi metri dalla stazione centrale di Palermo, all'interno di un parcheggio pubblico, alcuni ragazzi hanno deciso di trascorrere qualche ora all'insegna dello sport ignorando le prescrizioni del Dpcm. Un'offesa nei confronti di tutti quei cittadini, italiani e non, rispettosi della legge e che temono il propagarsi del virus", dicono Gelarda e Minardo.

Gelarda, sollecitato da alcuni cittadini, è arrivato sul posto per verificare i fatti e ha chiamato la polizia. Non appena gli agenti sono arrivati i giovani si sono allontanati. ANSA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X