stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Variante Covid, rientro a Palermo dal Regno Unito: obbligo immediato di contattare l'Asp, i numeri dedicati
L'ORDINANZA

Variante Covid, rientro a Palermo dal Regno Unito: obbligo immediato di contattare l'Asp, i numeri dedicati

di
Variante Covid, Palermo, Cronaca
Tamponi all'aeroporto Falcone Borsellino

Anche la Sicilia si muove per contrastare la nuova variante del coronavirus scoperta in Gran Bretagna. Sulla base di quanto stabilito dall’Ordinanza del Ministero della Salute, si comunica che tutti coloro i quali si trovano nel territorio di Palermo e provincia e negli ultimi 14 giorni hanno soggiornato o transitato nel Regno Unito, sono obbligate a comunicare l’avvenuto ingresso nel territorio al Dipartimento di Prevenzione dell’Asp di Palermo da contattare ai seguenti numeri telefonici: 339 2929135 oppure 366 3485129. Gli interessati dovranno comunicare con urgenza anche tutti i contatti stretti avuti dal loro ingresso in Italia.

«L'ordinanza del Ministero della Salute che sospende tutti i voli in partenza dalla Gran Bretagna diretti in Italia fino al 6 gennaio è un provvedimento imposto dalla prudenza, per consentire agli scienziati di accertare la reale portata del pericolo della variante del Covid scoperta a Londra». Lo scrive su Facebook la ministra delle Infrastrutture e Trasporti Paola De Micheli.

«Ho dato pertanto disposizione all’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile per la sua immediata applicazione, ed è già stato emesso l’avviso di interdizione del traffico aereo dal Regno Unito. Per chi si trova in Italia ed è rientrato dalla Gran Bretagna sono in vigore tutte le necessarie azioni di controllo e prevenzione sanitaria», conclude la ministra.

A Fiumicino sono stati predisposti test per tutti gli arrivi. "Bene la scelta del Governo di bloccare i voli da Londra. A Fiumicino abbiamo predisposto tampone per tutti gli arrivi degli aerei già in volo", scrive su twitter il governatore del Lazio e segretario del Pd Nicola Zingaretti.

E' stata attivata la procedura di sorveglianza sanitaria e controllo per i voli in arrivo negli scali romani dal Regno Unito. Eventuali passeggeri positivi al tampone saranno trasferiti allo Spallanzani per il monitoraggio e lo studio dell'eventuale variante del Covid.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X