stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, raid nella sede Arcigay: rubati pc, tv e altre attrezzature
IL CASO

Palermo, raid nella sede Arcigay: rubati pc, tv e altre attrezzature

Hanno scassinato la porta e hanno rubato tutto quello che potevano: obiettivo del raid la sede Arcigay di Palermo. Tre operatrici de La Migration, o sportello per migranti Lgbti, ieri, arrivando in sede per fare un colloquio di supporto a un ragazzo richiedente asilo per ragioni legate all’orientamento sessuale, si sono accorte che la porta era stata scassinata.

"Ci hanno svaligiato la sede - afferma Arcigay - si sono portati via portatili, videoproiettore, tv, Wii e preservativi. Abbiamo denunciato, naturalmente, e la Scientifica ha raccolto impronte e indizi. Purtroppo il periodo è abbastanza nero, e questo 2020 sembra voler battere tutti i record. Ma ce la faremo, e torneremo ad usare la sede, che sarà più bella che mai".

Per Sinistra Comune: "La sede di Arcigay Palermo è un riferimento per tutta la città. Averla vandalizzata non è servito a rendere più piccola questa nostra Palermo, ma ci ha servito un’altra occasione per sentirci più uniti e più forti".

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X