stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Omicidio Agostino, processo rinviato: il boss Scotto è positivo al Covid
MAFIA

Omicidio Agostino, processo rinviato: il boss Scotto è positivo al Covid

mafia, Nino Agostino, Palermo, Cronaca
Antonino Agostino e Ida Castelluccio

Il boss Gaetano Scotto, imputato nel processo per l'omicidio dell’agente di polizia Nino Agostino, è risultato positivo al Covid.  Il gup Alfredo Montalto ha quindi rinviato al 14 gennaio l’udienza preliminare.

Scotto è accusato di duplice omicidio aggravato, mentre Francesco Paolo Rizzuto deve rispondere di favoreggiamento aggravato. Un terzo indagato - il boss Antonino Madonia - ha invece optato per il rito abbreviato e il processo inizierà venerdi 27, sempre nell’aula bunker del carcere Ucciardone di Palermo.

Nella scorsa udienza la procura generale, concludendo la discussione, aveva confermato la richiesta di rinvio a giudizio per Scotto e Madonia, affermando, tra l’altro che «la ricostruzione dell’omicidio è stata particolarmente complessa e ha visto la convergenza di interessi di polizia e servizi deviati, da un lato, e cosa nostra dall’altro». Alla ripresa prenderanno la parola le parti civili e poi le difese.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X