stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Souvenir "mafiosi" esposti nei negozi di Palermo, l'indignazione di Rita Dalla Chiesa
LA DENUNCIA

Souvenir "mafiosi" esposti nei negozi di Palermo, l'indignazione di Rita Dalla Chiesa

Passeggiando per le vie del centro storico di Palermo è possibile vedere tra i souvenir raffiguranti le bellezze della Sicilia anche alcuni con espliciti riferimenti alla mafia come ad esempio "La famiglia mafiusa a passeggio" o ancora la trinacria con raffigurato "Il padrino" o statuette che rappresentano "U mafiusu" e "A mafiusa". Oggetti sicuramente di poco gusto e che provocano indignazione.

A denunciare ciò, ieri, sui social, Rita Dalla Chiesa, figlia di Carlo Alberto, ucciso proprio a Palermo dalla mafia. "Finché nei negozi di #Palermo si troveranno questi souvenir per accogliere i turisti... difficilmente avranno spazio le imprese “pulite", scrive in un post su Facebook, pubblicando anche le foto dei souvenir in questione.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X