stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cresce la paura in provincia di Palermo: 24 positivi a Villafrati, 18 a Corleone
MASSIMA ALLERTA

Cresce la paura in provincia di Palermo: 24 positivi a Villafrati, 18 a Corleone

L'ex zona rossa Villafrati torna nell'incubo: il sindaco Francesco Agnello ha comunicato che ci sono 24 positivi di cui otto scoperti con il tampone e 16 trovati attraverso 125 test rapidi eseguiti su alcuni residenti che presentavano i sintomi del virus. Adesso, come riporta Fabio Geraci in un articolo del Giornale di Sicilia in edicola, si aspetta l’esito di altri 69 tamponi e non appena arriveranno i risultati il sindaco ha spiegato che potrebbe chiudere le scuole perché tra i positivi ci sono anche due maestre.

Nuovo positivo al Covid-19 anche a Termini Imerese, il contagio potrebbe essersi sviluppato da un incontro legato a iniziative elettorali. Non va meglio tra San Giuseppe Jato e San Cipirello, ci sono 45 casi di Coronavirus con sei ricoveri ospedalieri, tra cui il parroco, e complessivamente 199 in quarantena.

Altri tre positivi a Corleone fanno invece salire a diciotto i contagiati ed è partito lo screening su base volontaria con i test sierologici. A Castelbuono, il sindaco ha emanato un’ordinanza che impone l’obbligo di eseguire mensilmente il tampone o il test sierologico a farmacie, parrucchieri, barbieri, centri estetici, bar, ristoranti, agli ambulanti a posto fisso e a quelli del mercato settimanale, agli agenti di commercio sia residenti che provenienti da altri comuni e ai corrieri che consegnano a domicilio.

L'articolo completo sull'edizione del Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X