stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Partinico, sabato la manifestazione per difendere l’ospedale Civico
LA PROTESTA

Partinico, sabato la manifestazione per difendere l’ospedale Civico

Sabato 19 settembre, alle ore 9, nello spiazzo antistante l’ospedale Civico di Partinico è stata organizzata una manifestazione di protesta, con la partecipazione di numerose associazioni e dei sindaci del comprensorio.

La manifestazione si terrà nel rispetto delle norme anticovid e ha l’obiettivo di porre all’attenzione delle autorità responsabili della sanità regionale lo stato di disagio degli utenti e i numerosi disservizi cui l’ospedale è andato incontro, dopo la riconversione, annunciata nel marzo passato. Tale decisione ha avuto aspetti destabilizzanti per la popolazione e per gli operatori sanitari del territorio  e, malgrado l’annunciata promessa di un ritorno alla normalità, addirittura “meglio di prima”, nulla è stato fatto per tutelare il diritto alla sanità di un comprensorio di circa 150 mila utenti.

Medici e operatori sanitari sono stati trasferiti presso altre strutture, mentre i posti letto che nell’originaria dotazione organica avrebbero dovuto essere  143, sono al momento 56, con gravi disagi per i malati costretti a ricorrere alle cure presso altri lontani ospedali della provincia.

Con la manifestazione del 19 la popolazione locale chiede il ripristino delle normali dotazioni e prestazioni, rivendicando il diritto alla salute previsto dalla Costituzione, e intende proporre all’assessorato regionale alla sanità di dirottare i malati di Covid in altra apposita struttura attrezzata.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X