stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, sequestrato un autocarro e denunciati due bagheresi
L'OPERAZIONE

Palermo, sequestrato un autocarro e denunciati due bagheresi

La polizia municipale di Palermo, nell'ambito delle operazioni volte al contrasto alla formazione di discariche e all’abbandono incondizionato di rifiuti speciali, ha sequestrato in via dell’Antilope un autocarro  carico di sfabbricidi edili e ritirato la carta di circolazione del mezzo.

Una pattuglia di agenti del Nucleo tutela decoro e vivibilità urbana ha notato in via Placido Rizzotto un autocarro sul cui cassone erano appoggiati numerosi grossi sacchi. Considerato il forte rischio di abbandono di rifiuti, anche speciali, nella zona, lo hanno seguito fino a via dell’Antilope dove due uomini, scesi dal mezzo, hanno depositato i sacchi in prossimità dei cassonetti della raccolta dei rifiuti solidi urbani.

Gli agenti hanno identificato i due soggetti, dipendenti di un'impresa edile di Bagheria e, all'ispezione del cassone, hanno accertato che il materiale scaricato era costituito da scarti di lavorazioni edili e l'autocarro non era autorizzato al trasporto degli stessi.

L'autocarro e il relativo carico sono stati sequestrati e i due soggetti, M. T. e G. D. S., rispettivamente di 29 e 44 anni, sono stati segnalati all'Autorità giudiziaria. Seguiranno accertamenti sulla ditta edile.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X