stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, emergenza sangue a Villa Sofia Cervello: appello ai donatori
SANITÀ

Palermo, emergenza sangue a Villa Sofia Cervello: appello ai donatori

Manca il sangue a Villa Sofia Cervello. Una vera e propria emergenza di cui lancia l'allarme Aurelio Maggio primario di Ematologia 2 e Direttore del Campus di Ematologia 'Cutino'.

Ad aggravare la situazione il periodo di lockdown, prima, e successivamente anche il periodo estivo. "C'è una grave carenza di sangue - ha detto - che si ripercuote su tutti i presidi ospedalieri e in particolare sui pazienti talassemici che necessitano di continue trasfusioni. Rinnoviamo l’appello di venire a donare, in totale sicurezza, nei centri trasfusionali di Villa Sofia e del Cervello. Donando fra l'altro di controlla il proprio stato di salute".

Ogni anno al Campus di Ematologia si eseguono oltre 6660 trasfusioni, fondamentali per garantire la sopravvivenza di tanti pazienti talassemici. E’ di oltre 23 mila unità di sangue, invece, il fabbisogno annuo degli ospedali Villa Sofia e Cervello. Numeri importanti che testimoniano da soli come la richiesta di sangue nei due principali presidi ospedalieri dell’Azienda Ospedali Riuniti Villa Sofia-Cervello sia un tema sempre all’ordine del giorno.

"Donare il sangue è un gesto d’amore, un atto di civiltà - ha aggiunto il direttore generale di Villa Sofia Cervello Walter Messina. Venite a donare senza problemi per aiutare tante persone che hanno bisogno". E’ possibile donare dal lunedì al sabato dalle 8 alle 12,30 al Centro trasfusionale di Villa Sofia, 091.7808282 e al Centro trasfusionale del Cervello, 333.3368669.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X