stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, chiuso il Santuario di Santa Rosalia a Palermo: "acchianata" vietata
L'ORDINANZA

Coronavirus, chiuso il Santuario di Santa Rosalia a Palermo: "acchianata" vietata

I fedeli devoti a Santa Rosalia dovranno rinunciare alla tradizionale "acchianata" di settembre al Santuario di Monte Pellegrino, a Palermo. Il Santuario, infatti, sarà chiuso a pubblico a causa del coronavirus, pertanto il sindaco Leoluca Orlando ha firmato un'ordinanza in cui vieta il transito per pedoni e ciclisti.

«Avendo ricevuto indicazioni che dal 3 al 6 settembre prossimo sarà chiuso al pubblico il Santuario di Santa Rosalia per gli effetti della emergenza sanitaria legata al Covid-19, il sindaco Leoluca Orlando ha firmato un’ordinanza che vieta il transito per pedoni e ciclisti lungo la via Santuario Montepellegrino (Scala vecchia). Di fatto non sarà consentita la tradizionale «acchianata» prevista tra il 3 ed il 4 settembre prossimo». Lo afferma una nota del Comune.

«L'ordinanza prevede che l’installazione di transennature metalliche mobili nella parte iniziale e finale della Scala Vecchia nonché in tutte le intersezioni della stessa con la via Pietro Bonanno - prosegue -. I lavori saranno eseguiti dal personale del Coime. Dal 3 al 6 settembre prossimo è stata anche programmata una maggiore presenza sul posto di pattuglie della polizia municipale».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X