stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca A Palermo positiva una ventiseienne, turista con la febbre fugge per evitare il tampone
IL CONTAGIO

A Palermo positiva una ventiseienne, turista con la febbre fugge per evitare il tampone

di

Allarme coronavirus anche a Palermo. Positiva al Covid-19 una ragazza di 26 anni, ricoverata nel reparto di malattie infettive dell'ospedale Cervello.

La ragazza, in buone condizioni di salute, si è presentata ieri sera al nosocomio e secondo quanto ha raccontato non aveva avuto in passato incontri o contatti con altre persone arrivate da altri paesi. L'Asp si è subito messa al lavoro per ricostruire la sua catena di contatti.

Nel Palermitano c'era stato due giorni fa un altro caso, a Bagheria, dopo che per almeno un mese il comune era covid free. Si tratta di un’anziana che non presentava nessun sintomo ma che doveva ricoverarsi in una struttura ospedaliera, e come avviene in questi casi è stata sottoposta al tampone che ha dato esito positivo. La signora è in quarantena e nei prossimi giorni sarà sottoposta nuovamente al tampone.

Momenti concitati stamattina in pieno centro cittadino, a Palermo, dove con un gran dispiegamento di forze dell’ordine è stato bloccato un turista che si temeva avesse il covid. In realtà, come è stato appurato poco dopo, si trattava solo di una intossicazione alimentare, con tanto di diarrea e nausea. Il turista, un italo-americano di 35 anni, si è sentito male la scorsa notte nell’albergo in cui alloggiava, una struttura poco distante dal posto in cui l’uomo è stato poi fermato. Era arrivato in città lo scorso 22 luglio con un volo proveniente da New York, passando per Roma Fiumicino. Una chiamata al 112 da parte dell’albergatore stamattina ha fatto scattare l’allarme. Al momento dell’arrivo dei carabinieri del Nucleo Operativo in hotel il 35enne però era già uscito per fare una passeggiata.

Rintracciato in piazza Politeama dai militari dell’Arma, ha raccontato di avere accusato febbre, nausea e diarrea e si è affidato alle cure dei sanitari di un’ambulanza del 118. Il turista in via precauzionale è stato portato all’ospedale Ingrassia. Al triage del Pronto soccorso, l’uomo non aveva più la febbre. Sottoposto a tampone, in attesa del risultato, come prevede il protocollo anticovid, si trova in isolamento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X