stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, riaccesi 600 punti luce danneggiati dal violento nubifragio
AMG ENERGIA

Palermo, riaccesi 600 punti luce danneggiati dal violento nubifragio

Proseguono a ritmi serrati gli interventi sugli impianti di pubblica illuminazione danneggiati dal violento nubifragio della scorsa settimana, a Palermo. Oltre 600 punti luce sono già stati riattivati dagli operatori di Amg Energia.

Le attività più urgenti completate hanno riguardato, oltre all’illuminazione del sottopassaggio di via Leonardo da Vinci, anche la zona di Baida-Boccadifalco e di Foro Umberto I che erano rimaste del tutto al buio, la parte alta di corso Calatafimi e traverse, quella di via Uditore e di via Notarbartolo.

Gli interventi sono in corso nel quartiere Cep, da via Michelangelo a via Conceria, nella zona di via Perpignano e nel quartiere Villaggio Santa Rosalia. "Siamo subito intervenuti con la messa in sicurezza degli impianti dove la situazione era più critica, con la riattivazione di quelli che si erano spenti per l’avvio dei meccanismi di protezione e con immediate riparazioni - dice il presidente di AMG Energia, Mario Butera - In piena emergenza abbiamo effettuato almeno una quarantina di interventi urgenti. La situazione rimane estremamente dinamica, perchè man mano che proseguono riparazioni e controlli, rileviamo disservizi causati dal nubifragio. Le squadre continuano a lavorare ad oltranza per risolvere le criticità presenti".

 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X