stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Vergine Maria, revocato il divieto di balneazione: livello di alga tossica inferiore al limite
L'ORDINANZA

Vergine Maria, revocato il divieto di balneazione: livello di alga tossica inferiore al limite

Revocato il divieto temporaneo di balneazione nel tratto di mare di Vergine Maria, a Palermo. A firmare la disposizione, il sindaco Leoluca Orlando dopo gli esisti degli esami al campione di acqua prelevato il 9 luglio scorso.

L'Arpa Sicilia, Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente, infatti ha comunicato che il campione d'acqua prelevato aveva un valore di concentrazione di Ostreopsis inferiore al limite di soglia indicato dalle linee guida ministeriali per quel tratto di mare. Per questo è stata revocata l'ordinanza sindacale di divieto temporaneo di balneazione che era stata emanata lo scorso 29 giugno.

Scongiurato, al momento, il pericolo di alga tossica. I palermitano possono tornare a fruire del tratto di mare antistante Vergine Maria. Già altre volte, il sindaco aveva vietato la balneazione con un'ordinanza in cui sveniva disposto il divieto temporaneo di balneazione presso la spiaggia davanti alla “Tonnara Bordonaro” a Vergine Maria.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X