stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Borseggiatori dello Zen colpivano donne sole a Mondello: il video dell'uscita degli arrestati
POLIZIA

Borseggiatori dello Zen colpivano donne sole a Mondello: il video dell'uscita degli arrestati

Due borseggiatori palermitani, già denunciati per furto aggravato, sono stati arrestati dagli agenti del Commissariato di Mondello. Sono i pregiudicati Gaspare Spinelli, 44 anni e Melchiorre Sferruggia, di 42, entrambi del quartiere Zen. Sono stati riconosciuti colpevoli di due furti aggravati commessi lo scorso 12 e 25 maggio.

Le indagini hanno permesso di accertare come nella borgata marinara di Mondello, si erano verificati una serie di furti lamentati in particolare da alcune donne alle quali era stata sottratta la borsa, mentre erano intente a parcheggiare la propria auto per poi andare in spiaggia o fare rientro a casa. Secondo quanta ricostruito dai poliziotti, i due erano soliti pedinare le vittime, assicurarsi che mentre conducevano l’auto poggiassero la borsa con gli effetti personali sul sedile passeggero e quindi osservarle a pochi metri di distanza mentre erano intente nella manovra di parcheggio. Proprio in quei frangenti, con una mossa fulminea, uno di loro apriva lo sportello lato passeggero e sottraeva la borsa.

Dopo le denunce presentate, la polizia ha visionato le immagini di alcuni sistemi di videosorveglianza e ha predisposto mirati servizi di appostamento per individuare i due uomini a bordo di uno scooter bianco che, come risultava dalla visione dei video, erano gli autori dei borseggi. Due giorni dopo l’ultimo furto, i poliziotti hanno individuato e fermato due uomini sul Lungomare Cristoforo Colombo. Le successive perquisizioni personali e domiciliari ehanno confermato l'identità dei due borseggiatori. I due sono stati rinchiusi nel carcere Pagliarelli

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X