stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ospedale Villa Sofia-Cervello, maggiore trasparenza nel nuovo regolamento di valutazione
SANITÀ

Ospedale Villa Sofia-Cervello, maggiore trasparenza nel nuovo regolamento di valutazione

Nuovo regolamento per la valutazione della performance e sistema incentivante del personale nell’Azienda Ospedaliera Villa Sofia-Cervello di Palermo. L'accordo è stato raggiunto nel corso dell’incontro fra i sindacati e la Direzione. Il regolamento recepisce alcune importanti innovazioni legislative finalizzate a valorizzare il merito e la partecipazione degli operatori, ai vari livelli di responsabilità.

Maggiore trasparenza nella valutazione. Sono infatti state sostituite le precedenti schede di valutazione individuale, che lasciavano uno spazio eccessivo alla soggettività. Al loro posto sono subentrate griglie di valorizzazione in cui ciascun dipendente potrà esprimere la propria disponibilità ad un impegno lavorativo su specifici obiettivi da raggiungere nell’ambito della Unità Operativa di appartenenza. Alla fine dell’anno tale impegno sarà verificato e verrà premiato in base ai risultati raggiunti da tutta la squadra.

Si allarga la prospettiva con una maggiore partecipazione dal basso, finalizzata alla valorizzazione del merito e dell’impegno effettivo dimostrato nel corso dell’anno, a criteri condivisi nel proprio gruppo di lavoro.

«È una scelta strategica della Direzione aziendale, fortemente sostenuta anche dal nostro organismo indipendente di valutazione, per migliorare il senso di appartenenza degli operatori e la condivisione degli obiettivi aziendali, insieme al benessere organizzativo, al senso di responsabilità e alla partecipazione di ciascun lavoratore, a tutti i livelli, elementi che influenzano l’efficienza del sistema sanitario nel suo complesso e la effettiva risposta ai bisogni di salute della collettività», sottolinea il direttore generale dell’Azienda, Walter Messina.

«È stato importante anche il lavoro di condivisione con tutte le sigle sindacali che, in diversi tavoli tecnici appositi, hanno approfondito e discusso, insieme ai nostri tecnici e alla Direzione strategica, i contenuti stessi dell’accordo» ribadisce il direttore amministrativo Rosanna Oliva, «tanto che abbiamo deciso, insieme, di procedere al varo del nuovo protocollo applicativo per il sistema incentivante nell’anno in corso e incontrarci nuovamente a fine anno per verificare gli effetti di tale innovazione e valutare i cambiamenti conseguenti alla sperimentazione attuata».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X