stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Fermata la banda dello spaccio di hashish a Misilmeri: 4 arresti, 8 gli indagati
DROGA

Fermata la banda dello spaccio di hashish a Misilmeri: 4 arresti, 8 gli indagati

Quattro persone sono state arrestate dai carabinieri a Misilmeri per spaccio e detenzione di hashish. Si tratta di una banda formata dal 20enne V.F., dal 44enne marocchino Z.A., dal 24enne A.D. e dal 26enne marocchino M.B.. Sono in tutto otto le persone indagate. I quattro, già con precedenti specifici, sono stati condotti presso la Casa Circondariale “Cavallacci” di Termini Imerese.

L’operazione, denominata “Easy drug”, ha preso il via nel marzo del 2019 e si è conclusa nell'agosto dello stesso anno e ha permesso agli investigatori, coordinati dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Termini Imerese, di risalire alla filiera dello spaccio che rifornivano Misilmeri.

Nei vari mesi sono stati osservati numerosissimi episodi di spaccio al dettaglio di hashish da parte degli indagati nei confronti di altrettanti ragazzi, alcuni dei quali pure minorenni. I pusher curavano lo spaccio su Misilmeri, in via Cialdini, angolo Via Roma, nella vicina Piazza Cosmo Guastella e davanti ad alcuni locali del centro.

I clienti sapevano già i luoghi in cui trovare sicuramente la droga e alla vista della spacciatore si avvicinavano per l’acquisto. Durante le indagini i carabinieri hanno effettuato riscontri fermando diverse persone in possesso dello stupefacente precedentemente acquistato e segnalato alla Prefettura decine di clienti come assuntori.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X