stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Trappeto, continua l'odissea per Stefania: nuovamente positiva dopo 3 tamponi negativi
TORNATA DA MILANO

Trappeto, continua l'odissea per Stefania: nuovamente positiva dopo 3 tamponi negativi

Due volte positiva al Coronavirus a distanza di mesi: è l'odissea di Stefania La Fata, 30enne di Trappeto, partita nel dicembre scorso per Milano dove ha trovato lavoro ma dove ha anche contratto il virus. Ha rischiato la vita, era finita persino in rianimazione all’ospedale Niguarda ma dopo essere guarita, aver effettuato tre tamponi negativi, e aver rispettato tutti i protocolli, lo scorso 5 maggio è tornata a Partinico a casa della madre.

Ha osservato il periodo di quarantena ed è stata sottoposta a due tamponi risultando positiva e così, come riporta Michele Giuliano in un articolo del Giornale di Sicilia in edicola, è stata ricoverata all'ospedale Civico di Palermo. La ragazza ha affidato tutta la sua rabbia e sconforto a Facebook: "Ricomincia di nuovo il calvario, si ricomincia da zero, di nuovo ricovero in ospedale, esami, torture, terapie e soprattutto male e sofferenza. Lotto ormai da marzo, e mai mi sarei aspettata di essere ancora positiva e ricominciare da capo. Lui non si arrende, il Covid-19... ma nemmeno io..!!! Voi uscite pure senza le mascherine, create assembramenti. Purtroppo c’è chi ancora non ha proprio capito un c... di questo virus. Gente ignorante e incosciente".

L'articolo completo sull'edizione del Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X