stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Intimidazioni al titolare di un impianto di carburante a Palermo, al via indagini
VIA ORETO

Intimidazioni al titolare di un impianto di carburante a Palermo, al via indagini

La polizia sta indagando su un presunto tentativo di estorsione nei confronti del titolare dell’impianto di carburante Tamoil in via Oreto a Palermo.

Dalle immagini del sistema di videosorveglianza, secondo i primi riscontri della scientifica, si vede un giovane con il volto coperto che getta del liquido infiammabile tra le colonnine, danneggia la cassa continua e poi fugge.

Pare che non sia la prima volta che il gestore del distributore subisca danneggiamenti all’impianto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X