stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Maltratta e picchia la madre, arrestato un giovane a Partinico
POLIZIA

Maltratta e picchia la madre, arrestato un giovane a Partinico

La polizia ha arresto a Partinico un ventinovenne per maltrattamenti nei confronti della madre, minacce e resistenza a pubblico ufficiale.

L’arresto è avvenuto giovedì sera dopo una segnalazione giunta al numero unico di emergenza (Nue). Giunti sul posto gli agenti hanno subito notato un giovane che urlava e camminava in modo nervoso su un balcone al secondo piano di una palazzina. Invitato a scendere, il 29enne si è presentato davanti ai poliziotti barcollando e pronunciando frasi sconnesse. Nel frattempo a richiamare l'attenzione degli agenti, le urla di una donna, proveniente dalla stessa abitazione al secondo piano, che invocava aiuto e indicava nel giovane il figlio che l'aveva maltrattata e picchiata. La donna aveva alcuni ematomi all'altezza di un occhio, graffi sul collo ed ecchimosi sparse.

Dai successivi accertamenti e dal racconto della madre è emerso uno spaccato di gravi soprusi e violenze, attuate a volte anche con l’uso di oggetti contundenti; comportamenti scatenati, nella maggior parte dei casi, da futili motivi e spesso acuiti dal suo frequente consumo di alcol.

Il giovane è stato quindi arrestato e accompagnato al carcere Pagliarelli.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X