stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Partinico, sequestrati oltre centomila articoli non a norma in un negozio gestito da cinesi
GUARDIA DI FINANZA

Partinico, sequestrati oltre centomila articoli non a norma in un negozio gestito da cinesi

Oltre 107mila articoli non a norma, tra cui quelli di Carnevale, e addirittura decine di giocattoli recanti i marchi “Mattel” e “Lol” palesemente contraffatti sono stati scoperti e sequestrati dalla guardia di finanza in un negozio gestito da cinesi a Partinico. Durante i controlli, i finanzieri hanno trovato sugli espositori destinati alla vendita, migliaia di articoli privi delle indicazioni in italiano per il consumatore ovvero del marchio “Ce” che ne attesta la conformità alle disposizioni vigenti in tema di sicurezza.

Alcuni articoli avevano il marchio della comunità europea contraffatto. Tra la merce posta sotto sequestro anche centinaia di maschere ed accessori per il carnevale, offerti a prezzi stracciati, materiale elettrico ed informatico, giocattoli, cosmetici, cancelleria, casalinghi e prodotti di vario genere non alimentare, articoli per la casa e per il fai da te.

Il responsabile, di etnia cinese, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Palermo per contraffazione ed utilizzo di segni mendaci. Per le violazioni al Codice del Consumo è stata inoltrata la segnalazione alla Camera di Commercio che provvederà ora ad irrogare le relative sanzioni pecuniarie che ammontano tra i 516,46 a 25.823,00 euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X