stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, droga nelle mutande in aeroporto: il cane la fiuta, sequestro e denuncia
FINANZA

Palermo, droga nelle mutande in aeroporto: il cane la fiuta, sequestro e denuncia

di

Un francese "pizzicato" dalla guardia di finanza all'aeroporto di Palermo con della droga, nell’ambito della costante azione di contrasto ai traffici illeciti, i Finanzieri della Compagnia di Palermo Punta Raisi, unitamente ai Funzionari dell’Ufficio delle Dogane, hanno effettuato il sequestro.

Il controllo effettuato su un passeggero partito da Parigi con degli amici per trascorrere le vacanze in Sicilia, è nato dalla sinergia tra l’esperienza operativa dei militari in servizio e l’infallibile fiuto del cane Alex, che “segnalava” il passeggero e consentiva quindi ai militari operanti di rinvenire, occultati nelle sue parti intime, oltre 7 grammi tra marijuana e hashish.

Nel corso del 2019 sono state segnalate alla Prefettura, dai Finanzieri e dai funzionari doganali di Punta Raisi, oltre 200 persone per detenzione di sostanze stupefacenti, denunciati 10 soggetti, di cui 3 tratti in arresto, nonché sono stati rinvenuti e sequestrati quasi 1.900 grammi tra hashish e marijuana, 450 grammi di eroina e 720 grammi di sostanze psicotrope di varia natura e oltre euro 30.000 in contanti.

 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X