stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mafia a Palermo, colpo al mandamento della Noce: 10 condanne per oltre un secolo
LA SENTENZA

Mafia a Palermo, colpo al mandamento della Noce: 10 condanne per oltre un secolo

mafia, Giovanni Musso, Palermo, Cronaca
Il boss Giovanni Musso

Condanne per oltre un secolo per 10 tra boss, gregari ed estorsori del mandamento della Noce di Palermo. La decisione del processo in abbreviato è del Gup Crisina Lo Bue. Ha retto l'impianto accusatorio dei procuratori aggiunti Salvatore De Luca e Annamaria Picozzi, e dei sostituti Roberto Tartaglia e Amelia Luise.

Gli imputati erano accusati a vario titolo di associazione mafiosa, estorsione e intestazione fittizia di beni. Condannato eccellente è Giovanni Musso protagonista di una vera e propria scalata al potere del mandamento a cui pose fine il blitz del 2018. A lui è stata inflitta la pena di 15 anni. 

Oltre a Musso sono stati condannati il suo alter ego Giovanni Di Noto, a 14 anni, Massimo Maria Bottino e Salvatore Pecoraro, entrambi a 12 anni.

Le altre condanne: Nicolò Pecoraro (11 anni e due mesi), Fabio La Vattiata (11 anni), Salvatore Maddalena (11 anni e due mesi), Cristian Di Bella (10 anni e 10 mesi), Francesco Alioto (2 anni per intestazione fittizia) e Giulio Vassallo (3 anni e 4 mesi per estorsione).

Gli assolti sono Calogero Cusimano (imputato di estorsione) e Andressa Cardella Dos Santos  imputata per intestazione di beni).

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X