stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ucciso a Palermo davanti alla figlia di 8 anni: dopo un anno l'udienza per l'omicidio Discrede
L'INCHIESTA

Ucciso a Palermo davanti alla figlia di 8 anni: dopo un anno l'udienza per l'omicidio Discrede

omicidio, Daniele Discrede, Palermo, Cronaca
Daniele Discrede

Quasi un anno per fissare un'udienza. Si terrà all'inizio di marzo, infatti, quella per discutere della seconda richiesta di archiviazione per l'uccisione a Palermo di Daniele Discrede, come scrive Sandra Figliuolo sul Giornale di Sicilia in edicola.

L'imprenditore fu freddato in via Roccazzo, sotto gli occhi della figlia che allora aveva appena 8 anni, il 24 maggio del 2014. La richiesta di archiviazione è stata formulata dalla Procura a febbraio del 2018 e reiterata all'esito degli ulteriori accertamenti disposti dal gip Marcella Ferrara, che aveva dato tre mesi agli inquirenti, accogliendo l'opposizione della parte civile, rappresentata dall'avvocato Antonino Gattuso.

Da allora - cioè da febbraio dell'anno scorso - il silenzio e l'attesa che appunto venisse fissata dal giudice questa udienza, durante la quale dovrà decidere le sorti dell'indagine, rimasta sempre a carico di ignoti.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X