stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rissa mortale a Palermo, diventano definitive cinque condanne
A CRUILLAS

Rissa mortale a Palermo, diventano definitive cinque condanne

La Cassazione ha confermato la condanna a 10 anni nei confronti di Nunzio Lo Piccolo, uno dei partecipanti a una rissa che nel popolare quartiere palermitano di Cruillas, il 25 giugno 2016, provocò la morte del ventisettenne Roberto Frisco.

Il fratello del giovane ucciso, Francesco Frisco, ha avuto 4 anni e 6 mesi per lesioni gravi (e non per tentato omicidio, come era la contestazione originaria, nei confronti dell’assassino).

Diventa definitiva anche la condanna per il padre della vittima, Giuseppe Frisco, che ha avuto due anni per rissa. Stessa accusa e stessa pena pure per padre e fratello del principale imputato, Giuseppe e Salvatore Lo Piccolo. Nel processo i Frisco erano contemporaneamente imputati e parte civile. La rissa scoppiò per motivi banali e portò all’accoltellamento mortale di Roberto Frisco.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X