stampa
Dimensione testo
DIECI CHILI DI COCAINA

Droga da 2 milioni dalla Calabria a Palermo, corriere fermato in autostrada

Viaggiava con 10 chili di cocaina ma la sua corsa si è arrestata poco dopo il casello autostradale di Buonfornello e si sono spalancate le porte del carcere.

La Polizia di Stato ha arrestato, per il reato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti, Salvatore Curinga, 41enne calabrese. L’arresto è stato effettuato, in flagranza di reato, dai poliziotti della Squadra Mobile con l’ausilio degli agenti della Sottosezione Polizia Stradale di Buonfornello.

Ad insospettire gli agenti della Squadra Mobile, presenti al casello autostradale e impegnati in specifici servizi di controllo in abiti civili e con auto civette, è stata l'andatura sospetta e molto veloce.

Con l’ausilio dei colleghi della Polstrada, gli agenti della sezione “Antidroga” della Squadra Mobile hanno quindi bloccato l’autovettura e al momento dell'identificazione, Curinga è apparso particolarmente nervoso, non fornendo spiegazioni sulla sua presenza sulla A19. Ad insospettire ancora di più gli agenti, la ripetuta segnalazione del cane Asko di presenza di droga.

L’uomo è stato successivamente accompagnato presso gli Uffici di Polizia, dove si è proceduto  ad un’accurata perquisizione del mezzo. Gli agenti hanno scoperto due vani nascosti, al cui interno c'erano rispettivamente 10 confezioni da 1 kg (5 kg per ogni lato) sigillate con nastro adesivo, contenenti cocaina pura.

Curinga è stato tratto in arresto e condotto presso la locale  Casa Circondariale “Lorusso” di Pagliarelli mentre il veicolo su cui viaggiava ed il grosso quantitativo di droga, sono stati sequestrati.

I 10 kg di cocaina sequestrati, del valore all’ingrosso superiore ai 400 mila euro, venduta al dettaglio nelle piazze cittadine, avrebbero potuto fruttare circa 2.000.000 di euro.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X