stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sparano alle auto in Favorita con un fucile ad aria compressa, denunciati due giovani
PALERMO

Sparano alle auto in Favorita con un fucile ad aria compressa, denunciati due giovani

"Due giovani armati di carabina ad aria compressa hanno sparato contro la mia auto provocando la foratura di una ruota e un foro alla portiera dell’auto. Nei giorni scorsi era successo anche a mia moglie". È quanto ha denunciato al commissariato Mondello di Palermo Giampaolo Alcamisi. Gli agenti della scientifica hanno eseguito i rilievi sulla vettura dell’uomo che su Facebook ha postato le foto dell’auto danneggiata e dei due autori della sparatoria che fuggivano a bordo di due bici.

"Due balordi imboscati nella macchia del sentiero Landolina si divertivano a sparare alle ruote delle macchine di passaggio con una carabina ad aria compressa molto potente. Piazzati poco dopo il cancello Giusino della Favorita, avranno fatto decine si vittime e tra queste anche un mio pneumatico di un treno appena comprato, 180 euro - scrive su Facebook Alcamisi -. Lo stesso è accaduto a mia moglie e sarà probabilmente accaduto a decine di automobilisti ignari.

Ieri il colpo ha mancato il copertone ed ha colpito la portiera posteriore. Mi sono fermato ed ho visto i due balordi vestiti da ciclisti nascondere frettolosamente la carabina e scappare verso il bosco spingendo in salita due mountain bike. Ho fatto una serie di foto con lo zoom del mio cellulare». Il direttore della riserva di Montepellegrino Giovanni Provinzano ha condiviso il post. «Diffondiamo le immagini di questi due balordi - ha scritto - che non hanno nulla a che vedere con gli amici ciclisti che frequentano la Riserva Monte Pellegrino». (ANSA).

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X