stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Palermo, titolare di un lavaggio allo Zen 2 finisce in manette

Il responsabile di un autolavaggio abusivo al quartiere Zen 2, è stato arrestato dai carabinieri della stazione San Filippo Neri con l’accusa di furto aggravato.

I militari con l’ausilio di tecnici della ditta E - Distribuzione hanno accertato che l’uomo aveva allacciato abusivamente un cavo elettrico alla rete pubblica, per alimentare un autolavaggio, privo di autorizzazioni, realizzato in locali occupati abusivamente, di proprietà dell’istituto autonomo case popolari. Il furto di energia è stato quantificato in diverse migliaia di euro. Questa mattina, l’autorità giudiziaria, con rito direttissimo, ha convalidato l’arresto e l’uomo è stato rimesso in libertà.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X