stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Armato di pistola rapinò una gelateria a Palermo, arrestato

La Polizia di Stato, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Palermo, ha tratto in arresto Giacinto Grimaldi , 42enne, residente allo Zen, ritenuto responsabile di una rapina a mano armata consumata ai danni di una gelateria di via Messina Marine.

Come ricostruito dagli agenti della squadra mobile di Palermo, la sera della rapina, poco prima del colpo , una vettura con a bordo una sola persona percorse via Messina Marine fino ad oltrepassare di pochi metri la gelateria; il mezzo fece poi retromarcia, si accostò all’esercizio e un uomo a volto scoperto ne discese con una borsa a tracolla. Con calma, calzò uno scaldacollo ed estrasse una rivoltella dalla borsa, per poi fare ingresso in gelateria; una volta all’interno spintonò l’anziana titolare della gelateria e puntò dritto alla cassa, depredandola del suo contenuto con una mano e tenendo con l’altra la canna dell’arma puntata sulla testa di un dipendente, accorso in soccorso della proprietaria dell’esercizio.

A Grimaldi, i «Falchi» della Squadra Mobile sono giunti sviluppando gli elementi investigativi raccolti sulla scena del reato, tra cui una frazione alfanumerica della targa utilizzata dal malvivente, inquadrata dalle telecamere di sorveglianza dell’esercizio. Gli agenti sono riusciti a risalire all’utilizzatore della vettura; nel corso delle indagini hanno anche recuperato all’interno del mezzo uno scaldacollo uguale a quello utilizzato in corso di rapina da Grimaldi, aggiungendo così un ulteriore tassello al quadro probatorio costituito a suo carico.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X