stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, giovane pestato alla Cala dopo una serata in discoteca
DAL GDS IN EDICOLA

Palermo, giovane pestato alla Cala dopo una serata in discoteca

Movida sempre più "selvaggia" a Palermo. Un giovane di 20 anni, A.M., è stato aggredito violentemente con calci e pugni in viso dopo una serata in discoteca. L'episodio è avvenuto sabato scorso alla Cala, in via Filippo Patti. La notizia è riportata in un articolo di Connie Transirico sul Giornale di Sicilia.

L'intervento degli amici del giovane ha interrotto il massacro. A.M. ha riportato lesioni, trauma cranico e naso fratturato. E intanto è partita l'indagine degli agenti del commissariato Centro dove il giovane ha poi sporto la denuncia.

A fare un appello attraverso il Giornale di Sicilia è l'avvocato del ragazzo, Francesco Lo Presti: «Per rintracciare gli autori di questa inaudita violenza. Se qualcuno può fornire indicazioni, vada alla polizia in via Bentivegna. Un atto brutale, speriamo di smuovere le acque».

La notizia completa sul Giornale di Sicilia. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X