stampa
Dimensione testo
AVEVA 71 ANNI

Auto, morto l'ex pilota Pucci Spatafora: tra i miti siciliani della Targa Florio

di

Se ne va un pezzo di storia dell'automobilismo palermitano e siciliano. Dopo una malattia è morto Giuseppe "Pucci" Spatafora, 71 anni, pilota di rally a cavallo degli anni Settanta e Ottanta, varie volte partecipante della Targa Florio.

Con la sua 850 Abarth, la sua Porsche 911 Coupe e la sua "Fulvia Zagato", era stato uno dei volti più conosciuti dell'automobilismo siciliano. Varie volte campione regionale e anche nazionale, amava soprattutto le gare "in salita". Aveva studiato legge, e tutti lo ricordano come un vero gentleman di altri tempi. I funerali si svolgeranno domani alle 10 nella chiesa di Sant'Espedito a Palermo.

"Una persona garbata, non si vantava mai delle sue vittorie, un vero signore di quelli che non ce ne sono più - dice il suo amico  Mario De Luca, presidente dell'associazione piloti Targa Florio - era socio fin dall'inizio, da sei anni, e veniva sempre a ricordare i bei tempi andati con il suo stile e con il suo entusiasmo". Tutti lo ricorderanno, come fa sui social network Carmelo Oliva, con il suo inconfondibile casco integrale, con le sue due lettere.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X