PALERMO

Tragedia sul lavoro a Polizzi, operaio forse ucciso da un fulmine

Un operaio Francesco Battaglia, 38 anni, di Cefalù che risiede a Collesano, è morto pare colpito da un fulmine. Lavorava in una ditta per la raccolta dei rifiuti nelle Madonie ed era a Polizzi Generosa. Battaglia si trovava sul cassone del mezzo per la raccolta dell'immondizia quando secondo le prime testimonianze è stato fulminato.

L'uomo ha le mani nere e non ci sono segni di impatto con il mezzo. "Secondo le prime testimonianze - dice il comandante dei vigili urbani Gioacchino Lavanco - sembra che l'operaio sia stato colpito da un fulmine. Il mezzo è stato sequestrato e il corpo dell'operaio sta per essere portato nell'obitorio del cimitero".

"Siamo stati investiti da una bomba d'acqua - aggiunge il sindaco Giuseppe Lo Verde - Siamo sconvolti per quanto successo".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X