RIESAME

Mafia, non è il boss di Ballarò: scarcerato a Palermo Massimo Mulè

mafia ballarò, scarcerato Mulè, Massimo Mulè, Palermo, Cronaca
Massimo Mulè

È stato scarcerato dal Tribunale del Riesame Massimo Mulè che dallo scorso dicembre era detenuto nel penitenziario di Bologna. Per i giudici, come scrivono alcuni organi d'informazione, non è il capo della famiglia mafiosa di Ballarò, mandamento di Porta Nuova.

Il Riesame ha preso atto della decisione della Corte di Cassazione che aveva accolto il ricorso degli avvocati Giovanni Castronovo e Marco Clementi. I nomi dei fratelli Mulè, Salvatore (U papparieddu) e Massimo (U topo) erano finiti nell'elenco dell'inchiesta "Cupola 2.0" e cioè quella che ha bloccato sul nascere la rifondazione della commissione provinciale di Cosa nostra.

I dettagli nell'articolo di Leopoldo Gargano in edicola oggi sul Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X