stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Prende il reddito di cittadinanza e lavora nell'azienda del padre, 2 denunce ad Alia
CARABINIERI

Prende il reddito di cittadinanza e lavora nell'azienda del padre, 2 denunce ad Alia

di

Percepisce il reddito di cittadinanza ma lavora nell'azienda di famiglia. È accaduto ad Alia, dove i carabinieri, insieme ai militari del nucleo ispettorato del lavoro e agli ispettori dell’Inps di Palermo, hanno denunciato alla procura di Termini Imerese padre e figlio di 62 e 32 anni per omessa comunicazione delle variazioni di reddito per accedere al reddito di cittadinanza.

I militari hanno accertato che il 32enne, beneficiario da circa tre mesi del sussidio dall'importo di 698 euro al mese, in realtà collaborava anche nella ditta familiare  che un 32enne collaborava nell’impresa familiare.

In particolare, il giovane ha percepito le somme dei mesi di aprile, maggio e giugno, mentre lavorava «in nero» nell'autolavaggio di proprietà del padre. Entrambi sono stati denunciati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X