stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "Niente acqua nelle docce" del carcere Pagliarelli di Palermo, detenuti rifiutano la mensa
LA PROTESTA

"Niente acqua nelle docce" del carcere Pagliarelli di Palermo, detenuti rifiutano la mensa

di

Ottanta detenuti in regime di massima sicurezza al carcere Pagliarelli di Palermo da quattro giorni hanno deciso di non consumare i pasti della mensa per scioperare per la mancanza di acqua nelle docce dell'istituto penitenziario.

I carcerati però consumano i pasti che gli portano i familiari, perciò non restano senza cibo.

Mentre ciò che resta in mensa viene donato alla Missione speranza e carità di Biagio Conte in modo da non andare sprecato.

Lo sciopero di Palermo segue quello del carcere di Poggioreale. Lo scorso 17 giugno c'era stata una rivolta dei detenuti nell'istituto circondariale campano. In quel caso la rivolta era scoppiata per un detenuto con la febbre alta da giorni che non sarebbe stato adeguatamente assistito, si è poi allargata per denunciare le condizioni di detenzione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X